Espone

Ausonia - Via Portici lunghi, 69/71

21

Mauro Campagnaro

Luce d’ombra (preludio)


“I luoghi in cui si attua l'esistenza umana sono simboli ed elementi fondanti della memoria individuale e collettiva. Il loro abbattimento materiale da parte della guerra è distruzione di memoria pertanto di identità ".

Installazione Fotografica. 

Una serie di oggetti appartenuti ai soldati austrungarici, rinvenuti all'interno di una grotta in Val Nassa. Con un processo analogico gli oggetti sono fotografati e catalogati su negativo di grande formato scattato con macchine autoassemblate. Ingrandimento su lastre di PVC sensibilizzate con gelatina al nitrato d'argento.

Luogo dell’esposizione