Espone

Fideuram Private Banking - Piazzetta Zaine, 8/9

47

Gianfranco Mocellin

Porteghi


La luce, com’è noto, non si vede.

Ma è in virtù della luce che noi vediamo.

Cogliere, attraverso la luce, la realtà attraverso i suoi frammenti, i suoi luoghi, le sue prospettive, penso sia una delle cose più belle che possiamo sperimentare. Perché questo scorgere ci dice che siamo noi che vediamo. Ma cosa vediamo, quando vediamo? È un po’ la metafora della vita.

La mia esperienza della luce cerco qui di presentarla e rappresentarla attraverso e con l’ausilio di alcune fotografie. Meglio in bianco e nero, perché paradossalmente, si colgono le infinite sfumature.

Il contesto fa riferimento ai “porteghi”, ai portici. Luoghi di passaggio e di vita di tante nostre città e cittadine venete. Queste foto sono il risultato di questa mia ricerca.

Gli scatti sono di Bassano del Grappa, Treviso, Vicenza, Asolo, Cittadella, Mantova.

Luogo dell’esposizione