spacer
Layout-BF-Logo15


 

KEYBF17AUTORI.066 001



Robert Capa

Retrospective

Ungheria


Museo Civico


Robert Capa nasce a Budapest nel 1913 con il nome Endre Friedmann da genitori ebrei, è costretto a emigrare a causa del nazismo e si stabilisce a Parigi nel 1933. In quel periodo conosce la fotografa Gerda Taro e insieme inventano il famoso fotografo americano Robert Capa. Dal 1936 al 1939 documenta gli orrori della guerra civile spagnola. Nel 1947 fonda Magnum Photos con Henri Cartier-Bresson, David Seymour, George Rodger e William Vandivert. Il 25 maggio 1954, mentre realizza per Life un reportage a Thai-Binh, in Indocina, perde la vita a causa di una mina.

Born Andre Friedmann to Jewish parents in Budapest in 1913, he driven out of the country by the threat of a Nazi regime, he settled in Paris in 1933. In that period met the journalist and photographer Gerda Taro and together they invented the ‘famous’ American photographer Robert Capa. From 1936 onwards, Capa’s coverage of the Spanish Civil War appeared regularly. In 1947, Capa founded Magnum Photos with Henri Cartier-Bresson, David Seymour, George Rodger and William Vandivert. On 25 May 1954, he was photographing for Life in Thai-Binh, Indochina, when he stepped on a landmine and was killed.

“ROBERT CAPA. RETROSPECTIVE”
16 settembre 2017 – 22 gennaio 2018
Dal 16 settembre 2017 al 22 gennaio 2018 il Museo Civico di Bassano del Grappa (Vi) ospita, in collaborazione con Magnum Photos, la Casa dei Tre Oci e Manfrotto, la mostra “Robert Capa. Retrospective”, dedicata, in occasione delle celebrazioni dei 70 anni dalla fondazione di Magnum, al padre del fotogiornalismo.
Circa 100 immagini in bianco e nero ripercorrono i maggiori conflitti del XX secolo, dalla guerra civile spagnola (1936-1939) alla resistenza della Cina all’invasione giapponese (1938), dalla Seconda guerra mondiale (1941-1945) al primo conflitto arabo-israeliano (1948), fino alla guerra francese in Indocina (1954).
A queste fotografie si aggiunge una serie di ritratti di amici e artisti tra cui Picasso, Ingrid Bergman, Hemingway, Faulkner, Matisse.
“ROBERT CAPA. RETROSPECTIVE”
16 September 2017 – 22 January 2018
From 16 September 2017 to 22 January 2018, the Museo Civico di Bassano del Grappa (province of Vicenza) in collaboration with Magnum Photos, the Casa dei Tre Oci and Manfrotto, hosts the exhibition “Robert Capa. Retrospective”, on the occasion of the celebrations for the 70 years of Magnum, dedicated to the founding father of photojournalism.

Around 100 black & white images trace the main conflicts of the 20th century, from the Spanish Civil War (1936-1939) to China’s resistance of the Japanese invasion (1938), from World War II (1941-1945) to the first Arab-Israeli conflict (1948), right up to the French war in Indochina (1954).
Alongside these photographs there are also a series of portraits of friends and artists, including Picasso, Ingrid Bergman, Hemingway, Faulkner and Matisse.
Robert Capa

 

 

Questo sito usa cookies per il proprio funzionamento (leggi qui...)