spacer
Layout-BF-Logo15


 

KEYBF17AUTORI.099 001


Associazione Culturale
Ezzelino Fotoclub

Cento anni dopo

Italia


Ex Fornace Panizzon (Romano d'Ezzelino)


Esattamente 100 anni fa avevano inizio gli eventi bellici che interessarono con estrema violenza il territorio del Monte Grappa. La disfatta di Caporetto e la precipitosa ritirata dell’esercito italiano trasformarono l’intero massiccio montuoso, fino ad allora non coinvolto nelle battaglie, in uno dei fulcri della difesa all’invasione della pianura veneta da parte dell’esercito austroungarico.
Le ingenti opere militari realizzate e la distruzione creata dalle battaglie hanno trasformato il territorio; gli avvenimenti, le imprese, la desolazione di chi ha vissuto e sofferto questa grande tragedia, hanno cambiato la percezione di quella che fino ad allora era considerata invece l’ “Alpe Madre”.
L’Associazione Culturale Ezzelino Fotoclub, attraverso la fotografia, ha voluto raccontare questa storia e la realtà di un luogo che da quel momento non è più stato lo stesso, sia fisicamente che nella percezione collettiva, e che da questo evento ha visto trasformata tutta la sua evoluzione successiva.
La mostra si compone delle ricerche di 13 soci e di un lavoro collettivo, nei quali sono stati sviluppati temi ed argomenti in modo personale, raccontando il territorio con ricerche prettamente geografiche o sfruttandolo con finalità concettuali, o, in alternativa, tentando di descrivere gli stati d’animo e le situazioni di chi lì ha sofferto.

 Ezzelino

 

Questo sito usa cookies per il proprio funzionamento (leggi qui...)